Banchetto a Buckingham Palace: con questo dettaglio di pura arte sul dolce i Royal hanno incantato gli ospiti

Rivelazioni scioccanti arrivano dalla Royal Family. In quanti sanno cosa servono da mangiare i reali durante le loro prestigiose cene?

Tutti sanno che i banchetti di stato per le famiglie reali sono uno degli eventi più importante, ed anche in questo caso la Royal Family inglese non fa eccezione. La Famiglia Reale inglese è sempre stata molto attenta a questi eventi, ma soprattutto, li ha sempre ritenuti di vitale importanza.

Banchetto Royal Family
I banchetti della Royal Family sono davvero così straordinari?- (Foto: Ansa)- (Terzoanello.com)

Lo scorso martedì, a conferma di quanto detto prima, la Royal Family ha ospitato a Buckingham Palace il presidente sudcoreano Yoon Suk Yeol.

Dolci di pura arte: il dettaglio spunta fuori solo ora

Dal momento che i reali britannici amano tenere cene importanti non c’è da stupirsi che il loro menù sia oltremodo elaborato e stupendo. Per ospitare a cena un personaggio importante come Yoon Suk Yeol, il re e la regina non potevano di certo “risparmiare” sul banchetto.

Dolci banchetto a Buckingham Palace
Qual è il dolce straordinario fatto per il banchetto in onore di Yoon Suk Yeol?- (Foto: Ansa)- (Terzoanello.com)

Imponenti esposizioni di fiori di stagione, il servizio in argento dorato che risale ai tempi di re Giorgio IV, le elaborate pietanze presentate durante il banchetto, suggeriscono al pubblico che l’ospitalità per i Windsor viene prima di tutto.

Chiaramente per avere un risultato del genere la servitù dei reali ha dovuto curare ogni minimo dettaglio. Prima di tutto hanno dovuto rimuovere i bicchieri di cristallo e le porcellane che portavano le scritte EIIR e le hanno dovute sostituire con quelle che portano le iniziali del nuovo re CIIIR. Gli incisori reali però, come c’era da immaginarsi, non sono riusciti a cambiare ogni singolo pezzo, ma questo non ha impedito a Yoon Suk Yeol di congratularsi con i reali.

Ovviamente c’erano moltissime altre “chicche” ad abbellire la sala, come ad esempio i lampadari risalenti a Giorgio IV, le miriadi di ciotole in cui sono state servite le salse, le ciotole dei sali a forma di maschere egiziane o i centrotavola con sopra rappresentato pan.

La cosa che però ha stupito di più in tutto il banchetto è stata sicuramente il dolce. Le cucine reali infatti hanno lavorato instancabilmente per creare un dolce insolito e che facesse sentire gli ospiti a casa. Il re infatti insieme al petit four, aveva commissionato un dolce di zucchero a forma di  Hibiscus Syriacus, il fiore nazionale della Corea del Sud. Questa attenzione per i dettagli è sicuramente l’arma vincente dei Windsor, e i reali inglesi sanno esattamente come e quando usarla.

Impostazioni privacy