Cibo più disgustoso del mondo: lo trovi tutto qui, nella mostra per chi ha lo stomaco di ferro

Se siete deboli di stomaco questo posto non fa per voi: lì sono conservati i cibi più disgustosi provenienti da tutto il mondo.

Se vuoi vivere una giornata decisamente diversa e insolita, una passeggiata tra i piatti più disgustosi delle cucine di tutto il mondo potrebbe essere una buona idea. Certo non è la giornata ideale per chi è debole di stomaco, dato che verrete messi alla prova da formaggi con i vermi, vini di topi e stufati di occhi. Tutto questo e molto altro è esposto al Disgusting Food Museum, il museo dei cibi disgustosi, un’esposizione degli orrori culinari più scioccanti e disgustosi che l’uomo è riuscito a creare.

Museo dei cibi disgustosi del mondo a Berlino
Questo museo conserva i cibi più disgustosi del mondo (foto disgustingfoodmuseum.com) – Terzoanello.it

Tutto ciò che è esposto al museo proviene da vere ricette etniche, alcune antichissime. Lo scopo del museo non è soltanto quello di disgustare i propri visitatori, ma di far capire come la sensazione del disgusto può essere influenzata da fattori esterni. Pensiamo al foie gras, che provoca disgusto non per il suo odore o sapore, ma per le pratiche crudeli sugli animali attraverso il quale viene creato. Così il visitatore impara come la propria esperienza e il proprio retaggio culturale può influenzare il nostro senso del disgusto verso qualcosa in particolare.

Cibo da brividi: l’esposizione al museo più disgustoso del mondo

Il museo è stato aperto per la prima volta nel 2018 a Malmö, in Svezia, ma i fondatori hanno deciso di farlo diventare un franchising: chiunque abbia il permesso di Andreas Ahrens e Samuel West può aprire una sede del museo. Così è nata la sede di Berlino, oggi una delle attrazioni più curiose della città. All’interno del museo potrete trovare piatti come le larve di formiche arboree del Messico, lo shirako, lo sperma di merluzzo mangiato in Giappone, oppure la zuppa di nido d’uccello, popolarissima e anche costosa in Cina. Oltre ai cibi ci sono anche le bevande: vino di topi, un fermentato di feci umane e la birra ai testicoli di balena e pecora.

Museo dei cibi disgustosi del mondo a Berlino
A Berlino l’esposizione dei piatti più disgustosi, anche italiani (foto disgustingfoodmuseum.com) – Terzoanello.it

Anche l’Italia si è conquistata un posto all’interno del museo con il Casu Marzu sardo, il famoso formaggio con i vermi che è una vera e propria squisitezza per (quasi) tutti i sardi.

@nick_radognaCibo DISGUSTOSO in Germania! 🤢🇩🇪♬ suono originale – Nick Radogna

Per chiunque volesse visitare la sede di Berlino, il museo si trova a Schützenstraße 70, ed è aperto dal venerdì al martedì dalle 12 alle 18. Il biglietto d’entrata non è esattamente economico: gli adulti pagano 16 euro per un biglietto intero mentre esistono biglietti ridotti per i più giovani. I ragazzi tra i 7 e i 18 anni pagano 8 euro mentre per i bambini da 0 a 6 anni l’entrata è completamente gratuita.

Impostazioni privacy