Con questa tecnica fai il lavaggio a secco in casa e risparmi un sacco di soldi

Da oggi in poi puoi fare il lavaggio a secco direttamente a casa tua: ti basterà mettere in pratica questa tecnica e il risultato è garantito.

Come sappiamo, ci sono alcuni capi che non possono essere lavati né in lavatrice né a mano. In queste situazioni bisogna di fatto ricorrere al lavaggio a secco. Una particolare tecnica senza acqua, impiegata anche dalle lavanderie per pulire gli indumenti più delicati o eliminare le macchie ostinate.

Lavaggio a secco fatto in casa
Come lavare a secco il bucato in casa- (Terzoanello.com)

Per questo motivo, per il lavaggio a secco di solito ci si rivolge a dei professionisti. Questo servizio, però, può costare anche parecchi soldi. Se, quindi, non vuoi mettere in croce il portafoglio sappi che da oggi in poi puoi lavare a secco gli abiti direttamente a casa tua. Come? La risposta è semplicissima. Basta seguire i nostri consigli ed eseguire alla lettera una serie di semplici passaggi ed il risultato finale sarà garantito.

Lavaggio a secco in casa: la tecnica che ti fa risparmiare un sacco di soldi

Hai bisogno di lavare a secco un indumento, ma non vuoi portarlo in lavanderia? Niente paura, da oggi puoi mettere in pratica questa tecnica direttamente in casa, sfruttando dei trucchetti tanto semplici, quanto economici ed efficaci.

Lavaggio a secco a casa
Lavaggio a secco: la tecnica da usare in casa- (Terzoanello.com)

Innanzitutto, leggi l’etichetta del capo che devi pulire per essere sicuro che possa essere lavato a secco e, eventualmente, se ci sono delle indicazioni in merito. Dopodiché, prepara il piano da lavoro stendendo una vecchia tovaglia di plastica sul tavolo dove andrai ad appoggiare l’indumento da trattare. A questo punto, non ti resterà che scegliere uno dei seguenti metodi di pulizia:

  • acqua gasata, bicarbonato di sodio e aceto di vino bianco: mescola i tre ingredienti fino ad ottenere un composto pastoso. Successivamente, immergici dentro un dischetto di cotone e passalo sulla macchia da rimuovere. Pulisci tutto con un panno bianco e poi lascia asciugare;
  • succo di limone e sale: unisci un pizzico di sale e qualche goccia di succo di limone. Mescola bene così da ottenere una consistenza piuttosto densa e poi applica il mix sull’alone. Lascia in posa per 30 minuti e procedi come sopra;
  • alcol e talco: versa qualche goccia d’alcol su un panno di cotone da passare sulla macchia, dopodiché spolverala con del borotalco o dell’amido di riso, lascia agire qualche istante, passa una spazzola ed il problema sarà risolto;
  • sapone di Marsiglia: strofina a secco una saponetta sulla macchia, pulisci con un panno ed il gioco è fatto;
  • argilla bianca: mischiala insieme all’acqua e poi applicala sull’alone sempre nella stessa direzione. Lascia asciugare e poi spazzola via i residui. Questo metodo è particolarmente indicato per la pelle.

Se nessuno di questi sistemi ti ha convinto, in commercio puoi trovare dei kit già pronti per il lavaggio a secco. In questo modo, non dovrai più andare in lavanderia.

Impostazioni privacy