Dieta: le migliori e le peggiori del 2024 secondo la scienza, occhio a scegliere bene

Vuoi  intraprendere un percorso dimagrante? Devi conoscere le diete migliori del 2024. Ecco cosa dice la scienza, occhi aperti e attenzione!

Le festività sono ormai un lontano ricordo e milioni di persone nel mondo stanno cercando degli escamotage per mettersi in forma. Non di rado infatti accade che in seguito ai festeggiamenti ci si accorga di aver messo su qualche chilo di troppo. Ecco allora che si cerca di correre ai ripari, scrutando le strategie migliori per perdere peso e tornare atletici e scattanti. Ma quali sono le diete che consentono di perdere peso senza troppi sacrifici e quali invece secondo la scienza non sortiscono gli effetti sperati?

Donna sulla bilancia
Qual è la dieta migliore secondo gli esperti Terzoanello.com

Stando a quanto suggeriscono ricerche recenti si dovrebbe essere scettici nei confronti di tutte le diete che nascono da trend che divengono poi virali sui social e che non hanno una comprovata base scientifica, non sono cioè consigliate dagli esperti. US news & world ha proprio di recente divulgato una lista con le migliori diete del 2024, si tratta di una classifica. Un gruppo di esperti tra cui dietologi, epidemiologi, medici ha valutato circa 30 diete per aiutare le persone a compiere delle scelte in modo consapevole.

Quali sono le diete migliori e quelle peggiori del 2024 secondo gli esperti?

Secondo gli esperti la dieta migliore è quella mediterranea, poiché è quella più sostenibile nel lungo periodo. La dieta Dash si piazza in seconda proposizione e la Dieta Mind al terzo posto. Le diete peggiori del 2024 secondo gli esperti sono la dieta crudista Herbalife nutrition e la Dukan poiché considerate molto restrittive e poco sostenibili nel tempo. Ma perché la dieta mediterranea si è accaparrata il primo posto?

diete del 2024
La dieta mediterranea è la migliore! Terzoanello.com

Si tratta di un piano alimentare che non esclude pressoché nessun alimento. I cibi non vengono demonizzati ed è possibile e mangiare in modo soddisfacente e nutriente. Non esistono particolari divieti, occorre prestare attenzione alle quantità. La dieta mediterranea inoltre invita a consumare molta frutta e verdura di stagione, cereali integrali e grassi sani come l’olio d’oliva, di noci e semi. Spazio poi ai latticini e alle proteine animali magre.

Dunque per chiunque abbia intenzione di rimettersi in sesto dopo i bagordi può rifarsi alle indicazioni divulgate dagli esperti. Basta tenere d’occhio le quantità, allenarsi costantemente e rimanere idratati. È stato infatti scientificamente provato che una dieta equilibrata e sana abbinata ad un’attività fisica moderata ma costante, migliora il benessere psicofisico.

Non è poi da sottovalutare l’importanza dell’idratazione, consumare il giusto apporto di acqua quotidiano aiuta l’organismo a lavorare meglio e contribuisce al benessere mentale. Quando infatti si è disidratati possono comparire disturbi dell’umore, fare capolino stanchezza, problemi di concentrazione e di memoria, irritabilità ed irascibilità.

Impostazioni privacy