Dipendenza da zuccheri dopo le feste? Gli alimenti sani sostitutivi che tolgono qualsiasi voglia

Come fare per combattere la dipendenza da zuccheri del post feste? Ci sono degli alimenti sostitutivi che è il caso di prendere in considerazione.

Parliamoci chiaro, ricominciare dopo le feste non è mai facile e non solo per quanto riguarda il lavoro e la ripresa della routine professionale, ma anche per il nostro piano alimentare che dopo giorni e settimane di sgarri deve cercare di tornare il più normale possibile.

Dipendenza da zucchero: ecco come combatterla
Dipendenza da zucchero – (Terzoanello.com)

Nonostante la buone intenzioni, però rimettersi in forma non è facile, anche il solo pensiero di eliminare del tutto gli zuccheri o gli alimenti calorici e grassi dalla nostra alimentazione richiede uno sforzo da non sottovalutare. La cosa principale da tenere a mente è che lo zucchero fa sviluppare sempre una sorte di dipendenza al nostro cervello, cosi come l’alcol, tabacco o droghe.

Quindi trovare un modo per potersi disintossicare è davvero importante e qualora non fosse cosi facile, la cosa da ricordarsi è che esistono degli alimenti che sono dolci ma che si possono definire decisamente più salutari. Scopriamoli.

Dipendenza da zucchero, per combatterla ecco le ricette più salutari

Quindi come detto prima, un metodo efficace per combattere la dipendenza da zucchero è quella di preparare delle ricette sempre dolci ma che possano considerarsi più salutari, ecco di seguito qualche piccola idea.

Dipendenza da zucchero, come combatterla
Dolci con poco zucchero – (Terzoanello.com)

Frutta ricoperta di cioccolato fondente

Non ci sono dubbi che a prescindere da quale sia la stagione, la frutta ricoperta di cioccolato fondente fatto rapprendere in frigorifero è un ottimo modo per soddisfare la nostra voglia di dolce senza farci troppo male. Cosa importante da tenere a mente è che la frutta garantisce una buona dose di fibre e vitamine con un apporto calorico contenuto, mentre il cioccolato fondente è povero di zuccheri ma ricco di flavonoidi, che aiutano a migliorare la salute del cuore.

Frutta secca

Nel momento in cui ci viene voglia di qualcosa di dolce, è importante non gettarsi sulle caramelle o su altre cose che non danno nemmeno un apporto calorico al nostro corpo, una soluzioei ottima è quella di un sacchetto di frutta secca o disidratata: uno snack altrettanto dolce, ma decisamente più salutare. Ovviamente anche in questo caso bisogna stare attenti alle quantità: non si deve mai esagerare.

Cioccolato fondente

Infine, il cioccolato fondente potrebbe essere un giusto alleato, tanto per cominciare perchè ha delle moderate quantità di zucchero al suo interno, poi presenta una elevata percentuale di cacao ricco di antiossidanti che danno una grande mano ad abbassare la pressione sanguigna, migliorare i livelli di colesterolo e ridurre il rischio generale di malattie cardiache.

Impostazioni privacy