Era Mikimix a Sanremo Giovani, oggi è tra i cantanti più amati di sempre: l’avete riconosciuto?

Aveva partecipato a Sanremo Giovani col nome di “MikiMix” e ora invece è un cantante molto affermato: ecco di chi si tratta.

Circa una settimana fa si è tenuta la nuova edizione di Sanremo Giovani, la versione della celebre kermesse musicale italiana dedicata agli artisti esordienti. Al termine della manifestazione sono stati annunciati i tre finalisti che hanno conquistato un posto tra i cantanti big in gara che prenderanno parte alla 74esima edizione del Festival di Sanremo a partire dal prossimo 6 febbraio 2024.

MikiMix
Si chiamava MikiMix, ora è uno dei cantanti più amati di sempre (Terzoanello.com)

A conquistare l’invito al palco dell’Ariston e la possibilità di competere con i cantanti big sono stati: i Santi Francesi, vincitori anche di X Factor 2022, Clara e i bnkr44 che si aggiungono così alla lista dei partecipanti svelata qualche giorno fa dal presentatore e direttore artistico Amadeus.
Sanremo Giovani è sempre stato una sorta di trampolino di lancio per tanti artisti, tra cui un certo MikiMix che attualmente è uno dei cantanti più famosi e amati di sempre.

A Sanremo si faceva chiamare MikiMix: l’avete riconosciuto?

Correva l’anno 1997 e come ogni anno andava in scena il Festival di Sanremo, quell’anno condotto da Mike Bongiorno coadiuvato da Piero Chiambretti: sul palco dell’Ariston si presenta un ragazzo di appena 24 anni, molto alto e con i capelli rasati che si fa chiamare MikiMix. La canzone portata sul palco è “E la notte se ne va“, la prima estratta dal suo primo album “La mia buona stella”.

MikiMix si era guadagnato la partecipazione a Sanremo l’anno prima dove aveva esordito nella versione Giovani del 1996, edizione nella quale ha presentato un’altra sua canzone: Donne in minigonne. La canzone portata a Sanremo del ’97 non ebbe grandissimo successo in Italia, paradossalmente venne apprezzata di più in Francia e Svizzera dove scalò le classifiche, ma dopo il Festival MikiMix tornò nella sua Molfetta dove iniziò la sua trasformazione nel cantante che conosciamo oggi con un altro nome.

Caparezza
MikiMix era il nome d’arte di Caparezza, uno dei cantanti più amati di sempre – (Foto ANSA)- (TerzoAnello.com)

Stiamo parlando chiaramente di Caparezza, nome d’arte di Michele Salvemini, rapper e cantautore originario di Molfetta che al giorno d’oggi è considerato uno degli artisti musicali più in gamba di sempre, grazie ai suoi testi sempre pungenti e geniali. Il cantante pugliese non solo ha cambiato nome d’arte e stile musicale, ma anche aspetto: dalla testa rasata e viso liscio a pizzetto e chioma folta (da cui deriva anche il suo attuale pseudonimo).

Caparezza cita più volte nelle sue canzoni il suo passato da MikiMix, ad esempio un celebre verso della canzone “Campione dei Novanta” dell’ultimo album Exuvia cita proprio la sua partecipazione all’Ariston: “E sono andato a Sanremo… Quando rappare a Sanremo aveva l’effetto di un sacrilegio“.
Inoltre, in una sua vecchia autobiografia, lo stesso Caparezza scriveva di lui: “Egli fu Mikimix, cantante insignificante, dal cui autodisgusto nacque il sé stesso odierno.

Impostazioni privacy