Fuga dal Manchester United, Sancho torna nel suo vecchio club: pronto un contratto monstre

Jadon Sancho è pronto a lasciare il Manchester United: l’attaccante inglese ha il desiderio di tornare subito al suo vecchio club.

La stagione del Manchester United non è di certo da incorniciare: i Red Devils continuano a offrire prestazioni altalenanti condite anche da brusche battute d’arresto come la clamorosa eliminazione dai gironi di Champions League e da ogni competizione europea a opera di Copenaghen e Galatasaray. Un malumore che non colpisce soltanto i tifosi, ma anche gli stessi calciatori della squadra inglese che a quanto pare hanno il desiderio di cambiare aria.

Jadon Sancho
Jadon Sancho vuole tornare al suo vecchio club ANSA FOTO Terzoanello.com

Uno di questi è Jadon Sancho, attaccante londinese classe 2000 che nell’estate del 2021 è passato al Manchester United, tornando effettivamente in patria dopo cinque anni d’assenza. Sin dalla sua prima stagione con i Red Devils, Sancho non ha mai inciso particolarmente mettendo a segno soltanto 9 reti in 55 presenze di Premier League.
Quest’anno è sceso in campo solo tre volte in tutte le competizioni e il suo futuro sembra essere ormai lontano da Manchester.

Jadon Sancho pronto a tornare “a casa”: contratto monstre

La separazione tra Manchester United e Sancho è ormai praticamente certa: l’esterno inglese ha volontà di cambiare aria e l’allenatore Erik ten Hag non ha certamente bisogno di lui dato che l’ha anche messo fuori squadra dopo diversi screzi.
Il calciatore non ha ancora compiuto 24 anni e, nonostante le ultime stagioni sottotono, è considerato ancora uno dei migliori talenti del calcio europeo.

Sono diverse le squadre interessate all’attaccante inglese, tra cui anche la Juventus che più volte ha mostrato il proprio interesse per il calciatore, ma a quanto pare il destino di Sancho è quello di un ritorno a casa, ovvero nella società che l’ha fatto esordire nei professionisti e l’ha fatto conoscere al mondo intero: il Borussia Dortmund.
I tedeschi sono pronti a fare un’offerta monstre allo United pur di riportarlo in Germania.

Jadon Sancho Borussia Dortmund
Sancho con la maglia del Borussia Dortmund nel 2018 ANSA FOTO Terzoanello.com

Dopo aver trascorso le giovanili tra Watford e Manchester City, Sancho nel 2017 è volato al Borussia Dortmund dove ha iniziato a giocare in seconda squadra, ma dopo appena tre partite esordisce in prima squadra.
Con i gialloneri disputa quattro stagioni condite da 50 reti in 137 presenze in tutte le competizioni, vincendo anche una Coppa di Germania e la Supercoppa.

Il Manchester United spende ben 85 milioni per l’acquisto di Jadon Sancho nell’estate del 2021: un acquisto che però si è rivelato un vero e proprio flop.
Il calciatore sembra intenzionato a ritornare a Dortmund, ma manca chiaramente ancora l’accordo tra le due società: i Red Devils di certo non si aspettano di fare una plusvalenza, ma non hanno nemmeno intenzione di lasciarlo andare così tanto facilmente.

Impostazioni privacy