Kebab fatto in casa, i trucchi (semplicissimi) per una ricetta gustosa e light: non smetterete più di farlo

Vuoi preparare un delizioso kebab fatto in casa? Ecco i trucchi semplicissimi per una ricetta gustosa e light: seguili subito!

Il kebab è uno dei più grandi, e famosi, piatti della tradizione culinaria turca. Non è altro che l’insieme di carne (pollo in particolare) tagliato in piccoli pezzi e messo all’interno di una piadina, il tutto servito con delle salse tipiche del luogo o delle incredibili spezie.

kebab casa
Come poter preparare il kebab in casa Terzoanello.com

Oggigiorno non è difficile trovarlo nei migliori ristoranti italiani, essendo diventati una nazione multietnica ed avendo apprezzato e soprattutto accolto altre culture ed altri piatti tipici di quest’ultime. Proprio per questo, desideriamo farvi conoscere una ricetta davvero incredibile per poter preparare il kebab in casa. Un trucchetto semplicissimo che renderà la vostra ricetta gustosa e light. Pronti a provarla?

Kebab fatto in casa: ecco la ricetta gustosa e light

Riprodurre determinate ricette, anche in casa, è diventato davvero semplicissimo. Basta acquistare i giusti ingredienti e soffermarsi sulla preparazione di quest’ultima, prestando attenzione alle quantità, alla cottura e all’impiattamento. Il kebab, secondo i nutrizionisti, è sicuramente uno dei piatti più amati dalla generazione attuale, tanto che i giovani spesso lo sostituiscono, di sabato sera, alla pizza.

E secondo i nutrizionisti stessi può essere considerato adatto anche alla dieta, basta solo saperlo cucinare senza esagerare con i ‘grassi’, utilizzando solo un perfetto ‘materiale’.

ricetta kebab casa
La ricetta ideale per preparare il kebab in casa Terzoanello.com

Ingredienti:

  • 200 g di petto di pollo
  • 200 g di cosce di pollo (già disossate e senza pelle)
  • 2 cucchiai di olio evo
  • 100 g di yogurt magro
  • 40 g di insalata
  • 4 piadine
  • 100 g di pomodori
  • spezie varie

Preparazione:

  1. La prima cosa da fare è tagliare, in pezzetti molto piccoli, il pollo (sia le cosce che il petto) e metterli in una ciotola con i cucchiai di olio evo e le spezie che abbiamo scelto per il nostro kebab (sale, pepe, curcuma, paprika e così via).
  2. Chiudere il tutto con una pellicola per alimenti e riporre la ciotola in frigo, aspettando che la marinatura sia perfetta.
  3. Intanto bisognerà preparare la salsa yogurt: un po’ di sale in essa per renderla perfetta.
  4. Riprendiamo quindi il nostro kebab dal frigo, scaldiamo le nostre piadine (un po’, senza esagerare) e mettiamo su di esse la salsa yogurt, l’insalata, i pomodori ed il kebab. Chiudiamo la piadina come meglio sappiamo fare e serviamo in tavola.

Se desideriamo riproporre anche l’impiattamento tipico e classico del kebab da streetfood dobbiamo aggiungere, intorno alla piadina stessa, un po’ di carta argentata ed il gioco è fatto: sarà delizioso!

Impostazioni privacy