La ricetta perfetta per le feste è la pizza di scarole di Anna Moroni: da leccarsi i baffi

Una ricetta tipica natalizia è la pizza di scarole. In questo articolo prenderemo in esame la ricetta della chef Anna Moroni.

Anna Moroni, celebre chef nota per la sua partecipazione al programma culinario “La Prova del Cuoco” accanto ad Antonella Clerici, ha recentemente condiviso una delle sue creazioni culinarie più apprezzate su Instagram: la pizza di scarole. Una ricetta che non solo conquista il palato con il suo sapore autentico ma porta con sé lo spirito festivo perfetto per le celebrazioni natalizie.

come fare pizza di scarole
Anna Moroni condivide la ricetta della sua pizza di scarole – Terzoanello.com

Da come si può leggere sul suo profilo Instagram, Anna Moroni stessa, entusiasta della sua creazione, ha commentato: “Non buonissima… di più”. Questa pizza non è solo una delizia per il palato ma rappresenta anche la gioia di unire gli ingredienti in un piatto che celebra la ricca tradizione culinaria italiana. Andiamo a vedere quali sono gli ingredienti per prepararla e come fare.

Ingredienti e preparazione

Per fare il ripieno della nostra pizza di scarole occorreranno:

  • 2 kg di scarola
  • 80 g di uvetta sultanina
  • 2 spicchi d’aglio
  • 50 g di olive nere (di Gaeta), snocciolate
  • 30 g di pinoli
  • 2 acciughe sotto sale
  • 20 g di capperi
  • 3-4 pomodori
  • Peperoncino

Per l’impasto invece serviranno:

  • 20 g di lievito di birra
  • 200 ml di acqua
  • 400 g di farina 0
  • 50 g di olio extravergine d’oliva
  • Sale
ricetta pizza di scarole
La pizza di scarole è un piatto tipico di queste festività natalizie – Terzoanello.com

Passiamo ora al procedimento. Prepariamo prima di tutto la scarola. Dopo averla lavata accuratamente, cuocetela al vapore in una casseruola larga, mantenendola coperta. Durante la cottura, le verdure si ridurranno notevolmente. Una volta cotte, scolatele con attenzione. Poi passiamo alla preparazione del ripieno. In una padella, aggiungete abbondante olio d’oliva, aglio schiacciato (che verrà successivamente rimosso), olive snocciolate, capperi, pinoli e uvetta sultanina precedentemente ammorbidita in acqua tiepida.

Mescolate per pochi minuti e aggiungete le scarole stufate. Il ripieno sarà pronto per dare sapore alla vostra pizza. Ora, mentre il ripieno si raffredda prepariamo l’impasto. In una ciotola, unite lievito di birra, acqua, farina, olio extravergine d’oliva e sale. Impastate gli ingredienti e lasciate riposare l’impasto per circa mezz’ora.

Non vi resta che assemblare e cuocere. Rivestite una teglia da forno con uno strato di pasta, aggiungete il ripieno preparato e coprite con un’altra sfoglia. Spennellate la superficie con olio e cuocete la pizza di scarola in forno a 190°C per circa 40 minuti, fino a quando la superficie risulterà dorata. Una volta cotta, potete servire la pizza di scarola sia tiepida che fredda, a seconda delle preferenze.

Impostazioni privacy