Marco Liorni quasi in lacrime in diretta: cosa è successo al conduttore di Reazione a Catena

Marco Liorni costretto alle lacrime, il conduttore svela che cosa è successo a Reazione a Catena: una situazione davvero inaspettata.

Non ha certamente bisogno di presentazioni, Marco Liorni, il conduttore di Rai Uno che ancora per il momento è alla guida di Reazione a Catena, il quiz del tardo pomeriggio che va in onda sempre con grande successo e che lui guida ormai da molti anni.

Marco Liorni non nasconde il suo momento di tristezza
Marco Liorni- (foto Ansa)- (Terzoanello.com)

Ebbene, il motivo che lo riporta al centro della questione ha a che fare con un momento di vera malinconia che lui stesso ha ammesso di avere vissuto proprio di recente nella sua intervista per il Corriere della Sera nel corso dell’ultima registrazione del quiz. Ricordiamo infatti che da Gennaio passerà a l’Eredità per lasciare il suo scettro, quasi certamente a Pino Insegno. E’ stato come vedere passare davanti a me un pezzo della mia vita”- ha rivelato il conduttore che non ha avuto problemi ad ammettere il suo dispiacere. Ma andiamo con ordine e scopriamo qualche cosa di più.

Marco Liorni: “Ho pianto come una fontana, è stato liberatorio”

Insomma il suo addio a Reazione a Catena non è stato indolore, il conduttore che dopo cinque anni alla guida del quiz andrà a L’Eredità ha ammesso di avere passato un momento di profonda malinconia durante la registrazione della puntata finale della stagione e di essersi molto commosso.

Marco Liorni si lascia andare alle lacrime
Marco Liorni- (foto Ansa) – (Terzoanello.com)

Lo studio era vuoto, senza nessuno: tecnici, pubblico, squadre e autori erano tutti partiti. Le luci spente, solo i neon accesi e qualche carta per terra. È stato come vedere passare davanti a me un pezzo della mia vita. Cinque anni intensi in cui ho vissuto momenti indimenticabili” ha rivelato nella sua intervista per il Corriere della Sera e ancora: “Ho pianto come una fontana. È stato liberatorio”.

Davvero un momento importante che non ha dimenticato di vivere a pieno e che anche dopo averlo fatto non ha nascosto, rivelando anche un parte fondamentale del suo essere a tutto il pubblico di Rai Uno che lo segue sempre con molto affetto e che non vede l’ora di ritrovarlo tutti i giorni con l’Eredità, il quiz che lo vede alla guida dopo tanti anni con Flavio Insinna.

Detto questo, resta da capire quale sarà il destino di Reazione a Catena e se veramente al suo posto tornerà Pino Insegno che già in passato lo aveva condotto con successo. Non resta che attendere per scoprirlo.

Impostazioni privacy