Non solo Mbappé, tutti i big in scadenza a giugno 2024: nomi stratosferici

Kylian Mbappé non è l’unica stella in scadenza a giugno del 2024: ecco tutti i grandi nomi che potrebbero andare via a parametro zero.

Kylian Mbappé sarà sicuramente il protagonista del prossimo calciomercato estivo: la stella del Paris Saint-Germain ha il contratto in scadenza a giugno del 2024 e il suo futuro è ancora oggi pienamente incerto.
Sono circa due anni che il Campione del Mondo 2018 e vice-Campione del Mondo 2022 è accostato a grandi club, ma alla fine è sempre rimasto a Parigi.
Quale sarà il futuro di Mbappé lo scopriremo soltanto nei prossimi mesi.

Kylian Mbappé
Non solo Mbappé: ecco tutti i big in scadenza nel 2024 ANSA FOTO Terzoanello.com

Kylian Mbappé non ha mai nascosto il suo desiderio di cambiare aria e di vestire la maglia del Real Madrid, squadra che ammira sin da piccolo, ma alla fine il Paris Saint-Germain è sempre riuscito a forzare la sua permanenza offrendogli anche un rinnovo di contratto.
Il braccio di ferro tra PSG e Mbappé non potrà durare a lungo e la prossima estate potrebbe essere quella decisiva per vedere la stella francese vestire un’altra maglia.

Non solo Mbappé: ecco tutti i big in scadenza nel 2024

Kylian Mbappé è sicuramente quello più importante, ma non è di certo l’unico che ha un contratto in scadenza a giugno del 2024.
Tanti calciatori abbastanza importanti non hanno ancora rinnovato i loro contratti con i club di appartenenza e potrebbero tutti (o solo alcuni di essi) cambiare squadra la prossima estate.
Tra di loro sono presenti anche diversi calciatori che militano attualmente in Serie A.

Oltre a Mbappé, le altre due stelle europee in scadenza sono due perni del centrocampo del Real Madrid: Toni Kross e Luka Modric.
Il centrocampista tedesco ha 33 anni e potrebbe decidere di rinnovare il suo contratto con i Blancos mentre il talento croato dopo aver vinto praticamente tutto in carriera, tra cui un Pallone d’Oro, potrebbe dare il suo addio al calcio oppure lasciare l’Europa.

Adrien Rabiot
Adrien Rabiot, futuro in certo: contratto in scadenza a giugno ANSA FOTO Terzoanello.com

Spostandoci in Serie A, come detto, sono diversi i calciatori “big” in scadenza a giugno del 2024: uno di questi è Adrien Rabiot, il quale però potrebbe rinnovare il contratto con la Juventus essendo diventato imprescindibile per l’11 di Max Allegri.
C’è poi da capire il futuro di Piotr Zielinski, sempre più vicino all’Inter, e di Felipe Anderson, in scadenza a giugno con la Lazio, così come l’appena arrivato Daichi Kamada, il quale non si è ambientato a pieno nel gioco di Sarri.

In giro per l’Europa ci sono diversi nomi interessanti come quello di Djalò del Lille, difensore che interessa a diversi club importanti, o di Jorginho dell’Arsenal che potrebbe cambiare maglia a fine stagione.
Il centrocampista del Benfica Rafa Silva, che quest’anno sta facendo molto bene, oppure ancora il giovane difensore del Barcellona Baldé.

Impostazioni privacy