Patrizia De Blank, il dolore che l’ha devastata: lacrime a non finire per la Contessa

Patrizia de Blank condivide il dolore che l’ha devastata: la contessa distrutta ha versato tantissime lacrime. Cos’è accaduto.

Volto accreditato dei salotti romani, apprezzata da un certo contesto sociale della capitale Patrizia de Blank ha un vissuto davvero interessante. Negli ultimi anni ha intrapreso la carriera tv, partecipando a vari reality ed esprimendo le sue opinioni in merito a vari temi in talk molto seguiti dal pubblico. Si è sempre rivelata una donna sincera e determinata, ha affrontato le sue battaglie e per questo ha riscosso i consensi del pubblico.

Patrizia de Blank devastata dal dolore
Patrizia de Blank preoccupata per Giada- terzoanello.com

Particolarmente legata alla figlia Giada, nata dall’unione della contessa con Giuseppe Drommi, Patrizia si è sempre preoccupata molto per lei. Giada è oggi una donna adulta, che si occupa d’eventi sportivi anche se in passato ha presenziato in tv. Ha partecipato anche a L’Isola dei famosi dove ha dimostrato d’avere forza e carattere: non ha abbandonato il reality neanche quando ha avuto l’incidente che le ha procurato una grave ferita alla gamba. Arrivata seconda, dietro a Walter Nudo, Giada si è detta soddisfatta del risultato ottenuto e ha ringraziato i telespettatori che l’hanno sempre sostenuta.

Al suo fianco sempre la mamma. La contessa infatti ha incoraggiato Giada a seguire le sue passioni, ma ha cercato di proteggerla in modi diversi. Oggi che Patrizia de Blank ha superato gli 80 anni teme che presto la figlia si ritroverà sola. Negli ultimi tempi pensa spesso alla sua morte e non è preoccupata per la sua dipartita ma per il fatto che Giada possa soffrire per la sua assenza. In una recente intervista la contessa ha fatto una confessione inaspettata che ha lasciato tutti senza parole. L’ironia e la leggerezza che fino ad oggi hanno contraddistinto Patrizia de Blank sono state sostituite dalla paura: ecco cos’ha dichiarato.

Patrizia de Blank: “Quando morirò…”

La contessa de Blank è preoccupata per la figlia Giada. Da tempo pensa a quando rimarrà sola dopo la sua morte, e questo le procura un disagio inaspettato: “Penso al dolore che avrà lei quando morirò io non alla mia morte. Quando glielo dico lei cambia subito argomento. Ora che ho 80 anni inizio a pensarci.” La quarantenne invece non contempla affatto la possibilità di perdere la mamma, per questo si impegna molto per proteggerla.

Giada de Blank preoccupata per la mamma-foto ansa- terzoanello.com

Si prende cura di lei perché è il suo punto di riferimento: “Io la proteggo perché lei è la persona più importante al mondo per me. I genitori vanno protetti perché sono un bene prezioso e non voglio assolutamente sentirle dire certe cose sulla morte.” Ha dichiarato l’ex naufraga.

Impostazioni privacy