Raviolotti di nonna Pia: sono deliziosi e facilissimi! Segna la ricetta e porta in tavola un’esplosione di gusto

Perché comprare la pasta fresca quando la puoi preparare a casa in pochissimo tempo? Prepariamo i raviolotti di nonna Pia facili e veloci!

C’è poco da fare: la pasta fresca avrà sempre una marcia in più. Dalla consistenza più corposa e dal gusto più deciso, il condimento, qualsiasi esso sia, si sposa alla perfezione con tagliatelle e pappardelle. Ma anche i raviolotti non sono di certo da meno. Il ripieno, infatti, conferisce quella nota di sapore extra per un primo piatto difficile da dimenticare.

ricetta raviolotti fatti in casa
Raviolotti di nonna Pia, altro che tagliatelle! Terzoanello.com

Se i raviolotti, poi, sono quelli di nonna Pia, il successo a tavola è assicurato! Semplici da realizzare e molto saporiti, questi ravioli al prosciutto crudo sono perfetti sia con un condimento più elaborato a base di panna, funghi e salsiccia che con uno più semplice con brodo e Parmigiano Reggiano.

Buoni, intensi e unici: i raviolotti di nonna Pia ti conquisteranno alla prima forchettata!

Questi raviolotti sono così semplici che ti chiederai perché tu non li abbia preparati prima d’ora. Ma non solo. Il ripieno, infatti, non prevede cottura!

ricetta raviolotti fatti in casa
Raviolotti semplicissimi e pronti in poco tempo! Terzoanello.com

Ingredienti:

Per la pasta fresca

  • 300 grammi di farina 00
  • 3 uova

Per il ripieno

  • 250 grammi di prosciutto crudo
  • 1 tuorlo
  • 20 grammi parmigiano
  • Noce moscata q.b.

Procedimento:

  1. Per prima cosa, per preparare i nostri raviolotti, versa su una spianatoia la farina a fontana e crea un buco al centro dove unirai le uova prima di sbatterle con una forchetta.
  2. Adesso comincia a impastare a mano prima piano e poi sempre più energicamente: dovrai ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Fascialo nella pellicola e lascialo riposare.
  3. Nel frattempo, dedicati al ripieno: elimina la cotenna e il grasso in eccesso del prosciutto crudo, taglialo a dadini e poi fallo frullare fino a che non avrai ottenuto una pasta densa ed omogenea.
  4. Trasferiscila in una ciotola e aggiungi un tuorlo, il parmigiano e la noce moscata prima di amalgamare il tutto insieme.
  5. A questo punto, metti il ripieno da parte e riprendi la pasta: stendila con la macchina per la pasta per ottenere delle sfoglie sottili di circa 3 mm.
  6. Ottenute le sfoglie, disponile sul tavolo e disponi dei mucchietti di ripieno sopra facendo attenzione a lasciare abbastanza spazio tra un mucchietto e l’altro. Copri poi con le altre sfoglie e premi intorno ai mucchietti di ripieno così da sigillare i bordi.
  7. Ora non ti resta che tagliare a forma di quadrato i ravioli con una rotella dentellata. Raccoglili su un vassoio leggermente infarinato e poi falli cuocere per 5 minuti circa. E i tuoi raviolotti sono pronti, condiscili come vuoi e vedrai che bontà!

Trucco da mamma:

E per chi non è amante della carne, puoi realizzare per i tuoi raviolotti un ripieno vegetariano con ricotta e spinaci, davvero strepitosi!

Impostazioni privacy