Wonka: sai com’è stato scelto davvero l’attore della Fabbrica di Cioccolato? Il retroscena bizzarro

Wonka, ti sei mai chiesto come è stato scelto il protagonista del film? Il retroscena è a dir poco surreale. Tutti i dettagli da non perdere. 

Diretto da Paul King, Wonka è stato uno dei film più attesi del 2023; racconta la storia e le origini di Willy Wonka il celebre protagonista de La Fabbrica di Cioccolato. Positive le recensioni da parte della critica tanto è vero che l’attore protagonista ha ricevuto una candidatura ai Golden Globe.

Wonka, i dettagli del film
Wonka (Instagram @tchalamet) Terzoanello.com

Il giovane cioccolataio Willy Wonka arriva in una nuova città con l’ambizione di aprire una sua cioccolateria. Si ritroverà dover affrontare numerosi ostacoli come ad esempio l’ostinazione da parte degli Umpa Lumpa. Nonostante ciò, riesce a mettere da parte tutti i soldi necessari per aprire il suo negozio.

Wonka, ecco come si è svolto il provino per Timothée Chalamet

Inutile dire che il film era particolarmente atteso anche per la presenza di Timothée Chalamet che si è guadagnato una candidatura ai Golden Globe 2024 per la sua interpretazione. Come è stato scelto? Perché proprio lui?

Timothée Chalamet, come è stato scelto per il film
Timothée Chalamet (Instagram @tchalamet ) Terzoanello.com

Timothée Chalamet è uno degli attori maggiormente apprezzati dal pubblico; nonostante sia così giovane ha preso parte a film di grandissimo successo. Questo lo ha portato a ricevere candidature agli Oscar come miglior attore protagonista. Ma è nel 2021 con il film Dune che si consacra definitivamente sulla scena.

Nasce e cresce a New York e sin da piccolo è fortemente appassionato di recitazione. il suo esordio avviene all’età di 13 anni quando prende parte, con piccoli ruoli, a due cortometraggi. Il suo talento è innegabile tanto è vero che inizia ben presto a farsi conoscere in tutto il mondo. Lo stesso Luca Guadagnino lo vuole per il film Chiamami con tuo nome che gli varrà la candidatura come migliore attore protagonista ai SAG, i BAFTA e gli Oscar nel 2018.

Magistrale anche l’interpretazione di Willy Wonka; ma come è stato scelto? Perché proprio Timothée Chalamet? Sembrerebbe, infatti, che l’attore non abbia sostenuto innumerevoli provini per prendere parte alla pellicola, ma siano stati semplicemente dei video condivisi sui suoi social a catturare l’attenzione del regista.

I video in questione risalgono a circa 11 anni fa, quando il giovane era ancora a scuola. Come accennato precedentemente, infatti, ha amato il mondo della recitazione sin da subito e proprio per questo motivo era solito prendere parte alle recite scolastiche. Il suo essere così versatile nel canto, nel ballo e nella recitazione non hanno fatto altro che confermare che il ruolo di Willy Wonka gli calzasse a pennello.

Impostazioni privacy